Residenza Coffetti

Una residenza agricola dalla chiara impronta contemporanea, sviluppata su un unico piano fuori terra e un piano interrato per un uso accessorio, e caratterizzata da un ballatoio a sbalzo ricavato nella conformità del terreno inclinato. L’utilizzo del legno come materiale di rivestimento delle facciate permette un inserimento funzionale nella struttura dell’edificio.

L’aggetto che prospetta verso valle su un terreno di proprietà e le lunghe pareti trasparenti sviluppate attraverso grandi vetrate, soddisfano l’obiettivo di partenza: avere la sensazione di sentirsi immersi nella natura.

Serramenti: 8.0 in Rovere tinto miele

Arch. Leonardo Togni