Villa Balbiano

La storica residenza costruita sulla sponda occidentale del Lago di Como esprime lo stile architettonico del XVI° secolo. L’intervento è stato eseguito nel rispetto dell’illustre passato di Villa Balbiano, attraverso l’installazione di porte e serramenti realizzati con forme, sagome e dimensioni simili a quelle preesistenti.

Il progetto è partito da un profondo lavoro di ricerca e selezione dei materiali: su alcune porte era indicato l’anno e il nome del mastro che le aveva costruite. Alla fine, con la scelta del legno Noce Nazionale i serramenti interni sono stati lasciati al naturale e rifiniti a cera per mantenere la patina delle porte originali realizzate nel 1688.

Arch. Carlotta Proenca De Almeida